gijon, cimadevilla

GIJÓN

Preistorica e romana, rivoluzionaria, urbana, mineraria, metallurgica,
avanguardista, marinaia, cosmopolita, festosa ed ospitale. Questa è Gijon

5000 anni guardando al mare

I Romani si innamorarono di Gijón. Aveva una splendida vista al mare sulla cui riva costruirono , nel Campo Valdes, le loro terme. Gli abitanti delle zone già controllavano la fondazione dei metalli ed in generale la tecnología di quel tempo. Si trivarono così in una terra ospitale, rica di conoscenze e di una costa con grandi sabbie, come la spiaggia di San Lorenzo, e dolci montagne e vallate.

cimadevilla - barrio antiguo spagna verde

Cimadevilla

È la parte più antica della città dove si possono ammirare elementi archeologici dell’epoca romana como le mura o le terme. Su posizione sopra una collina ammuragliata che rimaneva isolata durante l’alta marea ne ha fatto una fortezza di storica importanza soprattutto durante la guerra tra Enrico III , futuro príncipe d’Asturia, e su zio Alfonso Enriquez, conte di Noreña e Gijon. Attualmente gli edifici sono stati ristrutturati dopo la conversione del suo porto vecchio in porto deportivo, rendendo Cimadevilla una zona residenziale, comemrciale e di ozzio notturno. Nella parte alta della collina ci e`la scultura di Eduardo Chillida, `Elogio del Horizonte`

giardino botanico spagna verde

Giardino botanico dell'atlantico

Il giardino botánico è un progetto nuovo promosso dalla città di Gijon ed incorpora nella sua collezione il `Jardin de la Isla`. Un giardino storico con più di 150 anni ed il `Monumento Natural de La Carbayeda de El Tragamó` : un bosco naturale eccezionale con alberi antichi di 400 anni. IL Botanico è uno spazio giovane che si consolida anno dopo anno come strumento per lo sviluppo sostenibile e per la conservazione della bio diversità vegetale.

parco archeologico di Campa Torres spagna verde

Campa Torres

Il parco archeologico e naturale di Campa Torres , situado nella costa della città di Gijon, ha un`estenzione di 50.000 metri cuadrati. Il castro si caratterizza per diverse aree: l’edificio d'accettazione , il giacimento archeologico e l’edificio principale, quest'ultimo costruito sopra un antico bunker della guerra civile spagnola.

 cittá della cultura

Laboral: città della cultura

Laboral Città della Cultura è il risultato di un progetto di trasformazione urbana per dare nuova vita all’edificio dell’antica Universitá Laboral di Gijon. Il progetto si inaugurò nel 2007, offrendo ai cittadini una città culturale del XXI secolo, aperta e pluralista, nella quale vi sono spazi per qualsiasi tipo di spettacolo e proposta di divertimento.

terme romane di campo valdes spagna verde

Terme romane di Campo Valdes

Si trovano davanti alla chiesa di San Pietro e nel sottosuolo di Campo Valdes, a livello del mare. Le terme furono scoperte nel 1903 pero rimasero occulte al pubblico fino al 1965. Costruite fuori dalle mura, sono costituite da due unità ben distinte: la zona domestica e quella termale.

Spiaggia di San Lorenzo

Questa spiaggia a forma di conchiglia è la più grande, storica ed emblematica di Gijón. Si trova all'interno del nucleo urbano, molto vicino al centro. Il quartiere di Cimadevilla la separa dalla spiaggia di Poniente. È costeggiata da un lungomare molto frequentato. Lungo quasi tre chilometri, è conosciuto come El Muro e si estende dalla Chiesa di San Pedro al Mayán de Tierra, passando dalla foce del fiume Piles. Gli appassionati di sport qui possono praticare surf, kayak o windsurf. Inoltre è predisposta per giocare a beach volley e beach soccer.

AMMINISTRAZIONE

(+34) 944 059 160

INFORMAZIONI

(+34) 677907769 whatsapp

Indirizzo

12, Goienkalea
Durango, Vizcaya 48200
Spagna